2008 Alessandro Poerio, patriota e letterato, a Venezia

Con l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, in stretta collaborazione con importanti istituzioni, Istituto Banco di Napoli Fondazione, Associazione Alessandro Poerio, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, Associazione Amici degli Archivi, nonché con la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, e gli archivi, le biblioteche e le soprintendenze napoletane, il Centro Studi Storici di Mestre intende onorare la figura di Alessandro Poerio a 160 anni dalla morte (Venezia, 3 novembre 1848) con le seguenti iniziative:

  • la mostra Alessandro Poerio, patriota e letterato, a Venezia che vuole evidenziare le vicissitudini del Poerio nel breve periodo veneziano (Torre Civica di Mestre, Piazza Ferretto, inaugurazione sabato 18 ottobre 2008, alle ore 11,00; apertura tutti i giorni  sino al 9 novembre 2008, con orario 15,00-19,00);
  • il convegno Alessandro Poerio: dall’idea di Nazione nella cultura napoletana al sacrificio in terra veneziana, cui partecipano studiosi di Napoli e di Venezia, fra cui la prof.ssa Anna Poerio, discendente del patriota (Sala conferenze del Centro Candiani di Mestre, Piazzale Candiani, venerdì 24 ottobre 2008 con inizio alle ore 16.00);
  • il volume Alessandro Poerio, patriota e letterato, a Venezia contenente immagini e documenti della mostra ed i testi riassuntivi del convegno.

Scopo delle iniziative è la migliore comprensione della personalità poliedrica di un uomo di grande cultura ed umanità, di profondo e radicato senso civico che, come scrisse Benedetto Croce “fu figliuolo e fratello e nipote di uomini pei quali la vita domestica formava un tutt’uno con quella della patria, ed il dovere di cittadino con l’onore personale”.

Mestre, 24 ottobre 2008

venezia 2008 074
venezia 2008 075
venezia 2008 077
venezia 2008 079
venezia 2008 095
venezia 2008 096
venezia 2008 097
venezia 2008 098